16enne muore improvvisamente al Monaldi, Caserta e Caivano piangono Miriana

La comunità di Caserta e Caivano piangono la morte improvvisa di Miriana Milanovic, la ragazza scomparsa mercoledì scorso all’ospedale Mondaldi di Napoli. Improvvisamente le condizioni di salute della 16enne si sono aggravate portandola alla morte e sui social si piange per la sua scomparsa. La ragazzina di Caivano era iscritta all’istituto superiore “Ferraris” di Caserta, aveva frequentato la scuola media “Cilea” di Caivano. Miriana non farà ritorno in classe in questa settimana di ripresa delle scuole. Tra i tanti messaggi di cordoglio e dolore che in questi giorni inondano i social, quello della professoressa Anna Maria De Vanna: “Il tuo sorriso, la tua gioia di vivere, la tua forza non sarà mai dimenticata… Sarai sempre nei nostri cuori e lì vivrai con noi che ti amiamo e ti abbiamo tanto amata. Sarai la nostra guida. Per sempre”. Commovente il saluto del fratello Daniele che sotto una foto che li ritrae insieme scrive “Il tuo cuore sarà sempre con me, riposa in pace”.