Caserta. Rubavano elettricità di un palazzo di 8 piani: denunciati tutti i condomini

Un intero stabile rubava l’energia elettrica, attraverso allacci abusivi alla rete. E’ emerso a Teverola, nel Casertano, dove i finanzieri hanno denunciato l’amministratore del condominio. I militari si sono accorti dell’allaccio abusivo dopo aver fatto irruzione in un bar dove pure il titolare rubava l’elettricita’. L’esercente e’ stato arrestato in flagranza di reato, avendo manomesso il contatore. I militari hanno pero’ scoperto, in seguito ad un esame piu’ approfondito dei cavi, che l’illecito “allaccio” alla rete elettrica non alimentava solo le attrezzature e i locali del bar, ma, bypassando completamente il contatore, anche le parti comuni di un intero stabile di 8 piani, compreso l’autoclave e l’ascensore.


Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità