Castellammare. Sabato il tg3 itinerante farà tappa in città

. Le telecamere del itinerante, condotto dal giornalista Rino Genovese, faranno tappa a Castellammare di Stabia. “Scaleremo – scrive Genovese su Facebook – il castello che dà il nome alla città, il Castrum sul mare. E poi passeggeremo nelle ville romane dell’antica Stabia, e poi nuoteremo nelle piscine che un tempo si affacciavano sul mare, e poi visiteremo il palazzo Farnese e la città delle 50 chiese, e poi entreremo con re e regine nella reggia di Quisisana, e poi ci rinfrescheremo nel parco regio e tra le palme del lungomare, e poi costruiremo i presepi con i maestri stabiesi, e poi salperemo dal porto dei maga yacht, e poi ammireremo il cantiere borbonico dove fu costruita l’Amerigo Vespucci, e poi conosceremo le 28 acque minerali delle terme stabiesi, e poi ci disseteremo con l‘acqua della Madonna, e poi in sette minuti voleremo sul monte Faito con una delle più spettacolari funivie del mondo, e poi suoneremo nella città della musica, e poi assaporeremo il carciofo violetto e la “caponata”, e poi apprenderemo il segreto della produzione delle “gallette stabiesi”, e poi… e poi e poi… canteremo Funiculì Funiculà!!!”. ” Sarà l’occasione – dice il sindaco Cimmino – per mostrare sulla terza rete nazionale le bellezze della nostra città oltre che la grande tradizione gastronomica. Avremo la possibilità di illustrare il grande patrimonio archeologico stabiese, Fincantieri, la Reggia di Quisisana, le Terme ma anche Centro Antico, Villa Comunale e tanto altro ancora”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?