Juventus, Allegri: “Dybala e Ronaldo giocheranno, Chiellini e Mandzukic riposeranno. Attenzione al Bologna”

La Serie A non si ferma ed è tempo di sesta giornata di campionato. La ospiterà il Bologna allo stadium e ha presentato la sfida di domani:

Si comincia parlando di : “Cristiano sta bene fisicamente, ha bisogno di continuare a giocare e segnare e non ci sarà martedì in Champions League. Domani giocherà”.
La Juve si dovrà abituare a fare gare come quelle di Frosinone?: “A Frosinone la squadra ha fatto un’ottima partita, soprattutto nel secondo tempo con pazienza, velocità e lucidità. Dobbiamo abituarci a vincere queste partite complicate”.
Su Bentancur: “Ha fatto una buona partita, ma deve essere più convinto. Domani ha ottime possibilità di giocare, rientrerà Matuidi e devo scegliere uno tra Pjanic ed Emre Can”.
Perin: “Domani gioca. ? Riposerà, il dubbio è su Alex Sandro. Altrimenti metterò Cancelo a destra. A meno che non giochi Bernerdeschi”.
Sul Bologna: “Domani sarà una partita da vincere. Ha battuto nettamente la Roma, è una squadra che sa soffrire. A Frosinone abbiamo giocato da squadra matura e responsabile. Dobbiamo vincere per arrivare con tre punti di vantaggio allo scontro diretto con il Napoli”.
Su : “Domani partirà titolare, dopo una buona partita a Frosinone. dovrebbe riposare, quindi Kean ha ottime opportunità, un’opzione a cui avevo già pensato per il Frosinone”.
Su Kean: “Domani è una possibilità. Mandzukic dovrebbe riposare, quindi Kean ha ottime opportunità: è un’opzione a cui avevo già pensato per la partita contro il Frosinone”.
Sul Bologna: ” Inzaghi è molto bravo a metterli in campo e lo ha dimostrato battendo nettamente la Roma. E’ una squadra che sa soffrire e ripartire”.
Sul ruolo di Bernardeschi. “E’ cresciuto tanto e i meriti sono solo suoi perché dal suo arrivo ha capito che per stare in una grande squadra doveva migliorare sotto tutti gli aspetti”. L’altro giorno ha giocato da mezzala. E ha fatto bene da esterno a Valencia. E’ cresciuto tanto, ha capito che dovrà migliorare sia fisicamente, sia mentalmente”.
Spinazzola: “Sta migliorando velocemente e sta rientrando molto bene dall’infortunio. Poi gli toccherà fare le partitelle verso il recupero”.
Su Barzagli: “Barzagli è recuperato e può tranquillamente giocare. Come i cavalli vecchi, non hanno tanto bisogno di allenarsi”.
Sulla difesa: “I gol arrivati nel secondo tempo? Penso sia un aspetto importante per l’andamento della stagione, perché quando gli altri cominciano a calare e la squadra cresce è chiaro che ha più possibilità di fare gol”.
Sul premio a Marotta: “C’è da fare i complimenti al direttore Marotta per il premio come miglior dirigente Europeo e fa piacere che Messi mi abbia votato come terzo miglior allenatore”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?