Immagine dal profilo Ig SSJuveStabia

La Juve Stabia vince e convince. Le Vespe passano al “De Simone” per 3 reti a 0


Prima del fischio di inizio le due formazioni hanno ricordato Davide Artale, il team manager siciliano scomparso a seguito di un terribile incidente stradale. Primo tempo a senso unico che ha visto protagoniste le Vespe di mister Caserta, ad eccezione di qualche lieve tentativo dei padroni di casa. Il risultato si sblocca al 15’ del primo tempo con Paponi, il raddoppio arriva dopo circa 10 minuti di orologio. Il secondo gol porta la firma di Canotto che parte da sinistra si infila in area e dopo aver saltato due difensori piazza di destro la sfera nell’angolino. Nei minuti finali della prima frazione di gioco i padroni di casa tentano una reazione ma non riescono a violare la porta difesa da Branduani. Secondo tempo con ritmi bassi. La Juve Stabia gestisce il possesso palla, i padroni di casa provano ad accorciare la distanza senza grande successo. L’unica azione degna di nota arriva al ’90 con El Eouazni che sigla la terza rete gialloblù di contropiede. Castellano serve Di Roberto che appoggia per El Eouazni e di destro batte l’estremo difensore siciliano. La Juve Stabia esordisce con botto, ora dovrà affrontare tra le mura amiche la Viterbese, domenica alle ore 16.30 salvo variazioni di orari.