Moto 2, Fenati e il caro prezzo da pagare per un momento di follia

La “bravata” commessa da Romano Fenati lo scorso weekend nei confronti di Stefano è costata cara al pilota ascolano. Non solo l’episodio gli è valso due gare di squalifica, come deciso dalla direzione gara, ma per lui arriva anche l’allontanamento dal suo attuale team, il Team Marinelli Snipers, come annuncia il team manager della scuderia Stefano Bedon attraverso i propri social: “Ecco. Adesso possiamo comunicare che il Marinelli Snipers Team rescinde il contratto con il pilota Romano Fenati per il suo comportamento antisportivo, inqualificabile, pericoloso e dannoso per l’immagine di tutti”. Ma non è finita qui; per l’ascolano l’esperienza con la si è chiusa ancor prima di iniziare. Nella prossima stagione infatti, il pilota avrebbe dovuto salire in sella per il celebre marchio, ma ciò non accadrà. È quanto scritto dal presidente della Casa di Schiranna Giovanni Castiglioni: “Questa è stata la cosa peggiore e la più triste che io abbia mai visto in una gara di motociclismo. I veri sportivi non si comporterebbero mai in questo modo. Se fossi Dorna, lo escluderei dal mondo delle corse. Per quanto riguarda il contratto di futuro pilota di MV Agusta in Moto2, mi opporrò in ogni modo per impedirlo. Non accadrà, non rispecchia i valori autentici della nostra compagnia”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?