Napoli, torna la visita in zattera alla Galleria Borbonica

Ritorna sabato 22 settembre, alle ore 20.00 e alle ore 22.00, la visita guidata e notturna in nella di . Una piccola cisterna a delimitare l’ingresso di questo percorso, raggiungibile attraverso un breve cunicolo, da dove si potranno ammirare alcune lavorazioni idrauliche di eccezionale fattura, oltre alle croci incise nella malta legate al lavoro dei “pozzari”. Si passerà poi attraverso uno stretto cunicolo lungo circa trenta metri e si scenderà nella grande cisterna attraverso una scala in ferro. Ci si imbarcherà poi su una zattera che navigherà sulla falda acquifera sotterranea di Napoli, nella galleria abbandonata della mai completata Linea tranviaria rapida. Faranno da cornice al tour, enormi frammenti di statue, le auto e le moto d’epoca ritrovate sotto i detriti. L’intero incasso del primo turno sarà devoluto alla vedova e ai quattro figli di Luigi Matti Altadonna, tragicamente scomparso nel crollo del ponte Morandi di Genova.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità