Riparte la Champions League: Inter, Napoli, Roma e Juventus pronte a dar battaglia

champions league

La stagione calcistica sta entrando sempre più nel vivo. I vari campionati europei stanno prendendo forma ma l’attesa più grande nel mese di settembre è da sempre rivolta verso l’inizio della Champions League. E l’attesa è davvero finita (come direbbe un caro collega), la competizione più bella del monndo è tornata e la caccia al Real Madrid campione in carica per tre volte consecutive è aperta. Quest’oggi si parte e la prima delle italiane a scendere in campo è l’Inter di Icardi che esordirà per la prima volta in Europa. L’avversario sarà di quelli tosti, il Tottenham dell’Urugano Kane. Ma San Siro, dopo 6 lunghi anni, è pronto a “riveder le stelle”, come recita il tema dell’abbonamento dei nerazzurri.
In serata toccherà al Napoli. Si vola a Belgrado, contro la Stella Rossa, storica squadra della Serbia. L’ambiente sarà infernale, il tunnel che accompagna i calciatori sul terreno di gioco fa veramente paura, ma in campo sarà tutta un’altra storia. In campo la differenza tecnica sarà abissale e il Napoli non potrà assolutamente sbagliare l’appuntamento con la vittoria per iniziare alla grande il cammino europeo ma soprattutto prendere le distanze da PSG e Liverpool.
La due giorni di Champions vedrà impegnate anche Juventus e Roma, le quali voleranno entrambe in Spagna, domani sera. La prima contro il Valencia al Mestalla, la seconda in casa dei campioni in carica del Real Madrid. Due gare difficili, soprattutto per la Roma che non viene nemmeno da un buon momento di forma psico-fisica. Ma i giallorossi sanno benissimo che in Champions League nulla è scontato e tutto è il contrario di tutto. Il Bernabeu è quasi inviolabile ma Dzeko e compagni sono pronti per la grande impresa. La Juventus, invece, dopo i primi gol italiani di Cristiano Ronaldo, attende con ansia il debutto nella massima competizione europea del portoghese con annessi gol. Perché parliamoci chiaro, l’acquisto di CR7 è stato effettuato solo per un motivo: alzare finalmente la coppa dalle grandi orecchie. La Coppa più bella del mondo per quanto riguarda i clubs calcistici!.