Ruba i denti d’oro dalla dentiera del nonno: scoperto e denunciato

Un 23enne di Lecce ha rubato alcuni denti d’oro dalla dentiera del nonno sostituendoli con delle molliche di pane dipinte con vernice dorata. Il giovane però è stato scoperto e denunciato ed è attualmente indagato con l’accusa di furto aggravato. I ragazzo aiutava il nonno 75enne nelle faccende domestiche, l’uomo l’anno scorso aveva deciso, a causa di problemi di masticazione, di farsi impiantare una dentiera tutta d’oro dal valore di oltre 10mila euro. Solitamente il nonno lasciava la dentiera sul comodino di casa per metterla di mattina. Però improvvisamente ha riscontrato un problema, praticamente i denti non c’erano più. Nella dentiera erano stati sostituiti i denti con molliche di pane di vernice dorata. I sospetti sono caduti subito sul nipote che si era già allontanato da casa. Il 75enne ha denunciato il giovane che, interrogato dai carabinieri, ha negato il tutto. Sebbene non ancora concluse le indagini il giovane, in maniera precauzionale, ha già allontanato il nipote dalla propria casa.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità