Scossa di terremoto nel Napoletano: avvertita tra Bagnoli e Pozzuoli

Una scossa di terremoto è avvenuta alle ore 11,24 di magnitudo 1.6 nel Golfo di Napoli a tre chilometri di profondità e con epicentro nella zona antistante il lungomare tra Pozzuoli e Bagnoli. A comunicarlo è l’Osservatorio Vesuviano che ha rilevato l’evento tellurico.
Per Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano: “La scossa rientra tutto nella dinamica di allerta gialla della caldera dei Campi Flegrei. Non c’è assolutamente nulla di cui allarmarsi”. La scossa è stata avvertita  anche dagli abitanti soprattutto nella zona di via Napoli e sul lungomare di Pozzuoli fino a Bagnoli. Il tam tam della notizia ha fatto naturalmente in breve tempo il giro sui social. La gente ha comunicato di aver sentito prima un boato e, poi, un tremore. Non si segnalano danni a persone o cose.