Serie A. Ronaldo e Bernardeschi regalano la vittoria alla Juventus

Frosinone. La Juventus arriva di scena allo stadio “Stirpe” dove affronta il promosso Frosinone di Moreno Longo. Padroni di casa che scendono in campo con il 5-3-3, Juventus che risponde con il 4-3-3. I primi minuti di gioco vedono i bianconeri attaccare l’area di rigore avversaria, difende bene il reparto arretrato del Frosinone. Il primo tempo non regala grandissime emozioni, risultato che rimane sullo 0-0. Nella ripresa il Frosinone è costretto ad effettuare il primo cambio a causa di un infortunio: fuori Maiello, dentro Crisetig.  Allegri non convinto del risultato fa sedere il panchina Bentarcour per dare spazio a Bernardeschi. Il Frosinone continua a difendersi bene. Il risultato si sblocca all’80’ quando Ronaldo riesce a beffare il filo del fuorigioco avversario insaccando così la palla in rete. Nei cinque minuti assegnati dall’arbitro la Juventus trova anche tempo per raddoppiare le marcature con Bernardeschi. La partita finisce sul risultato di 0-2. La Juventus ringrazia Bernardeschi , Frosinone che torna nello spogliatoio senza nulla da rimproverarsi.