Serie A, sesta giornata: il Fantacalcio non si ferma mai, occhio a possibili sorprese nel turno infrasettimanale

Il quinto turno di campionato si è da pochissime ore concluso ma è già tempo di inserire nuovamente le formazione per il Fantacalcio. Domani sera a San Siro si affronteranno Inter e Fiorentina, partita valida per il sesto turno di Serie A. Il match presenta alcuni dubbi importanti: inserire o no i difensori viola contro Icardi e compagni? Handanovic e Lafont vanno schierati? La cosa più importante nei turni infrasettimanali è quella di non restare in dieci, quindi se avete dubbi meglio schiarate chi gioca quasi sicuramente o comunque coprirvi in panchina con dei titolari.
I consigliati di questo match sono gli attaccanti, poiché la partita potrebbe riservare parecchi gol. Icardi e Simeone su tutti, con Chiesa e Naingollan in seconda fila. Occhio a Veretout e il solito Vecino. Più Handanovic di Lafont.
Il mercoledì infrasettimanale si aprirà con Udinese-Lazio alle ore 19. Entrambe le squadre sono reduci da due grandi vittorie, i friulani in trasferta contro il Chievo e i biancocelesti in casa contro il Genoa. I 22 che scenderanno in campo sono tutti in ottima condizione ma alcuni di loro potrebbero riposare in vista dei prossimi impegni ravvicinati, in particolare la Lazio che dovrà affrontare anche un turno di Europa League la prossima settimana. Milinkovic potrebbe riposare ma va sempre schierato, così come Immobile. Da inserire in campo assolutamente Luis Alberto reduce da un turno di riposo. In casa Udinese De Paul è in formissima ed è già a quota 4 reti in campionato, non schierarlo sarebbe una follia. Occhio a Pussetto e Machis, che stanno impressionando in questo inizio di stagione.
Alle ore 21 sempre di mercoledì, altre 6 partite. Juventus-Bologna rischia di essere quella con più incognite. I bianconeri hanno si due squadre da poter schiarare, ma in vista del big match di sabato prossimo contro il Napoli, alcuni di loro potrebbero riposare. Addirittura Ronaldo potrebbe partire dalla panchina mentre Dybala dovrebbe giocare per cercare il tanto atteso gol. Non è da escludere un attacco leggere con Cuadrado, Bernardeschi e lo stesso argentino, per far rifiatare anche Mandzukic. A centrocampo dovrebbe riprendere il suo posto Matuidi così come in difesa Cancelo e Bonucci. Per quanto riguarda il Bologna, dopo la super vittoria contro la Roma, la voglia di un colpaccio anche allo Stadium è tanta. Da schierare Santander sulle ali dell’entusiasmo dopo la prestazione contro i giallorossi. Occhio a Dzemaili ancora a secco di gol e abbastanza sotto le aspettative di inizio stagione.
Genoa-Chievo è un altro interessante match dal punto di vista fantacalcistico. Contro i clivensi Piatek sento profumo di sesto gol e va assolutamente schierato. Ovviamente non potrà segnare tutte le partite, ma lasciarlo fuori ora sarebbe una vera e propria eresia. Occhio anche a Kouame per il Grifone e Giaccherini e Stepinski per i gialloblu.
Il Napoli, invece, affronterà il Parma al San Paolo. Il turnover effettuato a Torino contro i granata consentirà ad Ancelotti di schierare nuovamente dal primo minuto gente come Allan, Milik e Mario Rui. Nonostante Mertens dovrebbe ripartire dalla panchina, se siete abbastanza coperti, schieratelo. Il belga vuole timbrare il cartellino e ogni occasione potrebbe essere quella buona. Per i Crociati, Gervinho e Inglese sono le certezze assolute e anche contro i partenopei vanno schierati senza pensarci.
Una partita interessante che potrebbe regalare gioie ai fantallenatori, potrebbe essere Atalanta-Torino. I bergamaschi hanno agguantato un pari importantissimo nel finale contro il Milan, e la loro stagione dovrà ripartire dal match di San Siro. Papu Gomez acciaccato, dovrebbe riposare, mentre da schierare è Duvan Zapata, apparso in forma e voglioso di far bene contro i rossoneri. Occhio invece a Ilicic, ormai recuperato a pieno regime. In casa granata, dopo la meritata sconfitta contro il Napoli, c’è voglia di ripartire. Belotti ha suonato la carica e Zaza è alla ricerca del primo gol, quindi vanno schierati entrambi. Evitate i difendosi del Torino, contro la Dea potrebbe soffrire nuovamente.
Cagliari-Sampdoria è la partita delle deluse dello scorso week end. I Sardi sono stati sconfitti in malo modo da un ottimo Parma, mentre la Samp dopo una discreta partita contro l’Inter sono usciti dal campo senza punti dopo il gol di Brozovic allo scadere. Nonostante le sconfitte, però, i calciatori di entrambe le formazioni meritano ovviamente di essere schiarati. Da una parte Barella e Joao Pedro(Anche Pavoletti nel caso in cui dovesse recuperare), dall’altra Defrel e Quagliarella su tutti. Evitate i portieri, se siete coperti non schierateli potrebbe subire entrambi gol.
In programma per la sesta giornata c’è anche il derby laziale tra Roma e Frosinone. Di Francesco è a rischio esonero, quindi è obbligato a mettere la formazione migliore in campo, senza pensare troppo al turnover. Contro i ciociari, l’obbligo di vincere la partita è assoluto. Dzeko deve sbloccarsi e va schierato, così come gli esterni d’attacco giallorossi. Olsen va inserito tra i titolari così come i difesori romanisti, mentre De Rossi, Cristante o Pellegrini se siete coperti non li schierate. Il Frosinone, invece, è reduce da una buona prova difensiva contro la Juventus, ma deve cambiare marcia per raggiungere la salvezza. I calciatori allenati da Longo, evitateli se potete.
Altra interessante partita, sulla carta, è Spal-Sassuolo giovedì pomeriggio. Buon avvio da parte di entrambe, ottimo soprattutto l’attacco neroverdi, con Boateng e Babacar sugli scudi. Da schierare anche Di Francesco e Berardi. In casa ferrarese, c’è voglia di riscatto dopo la bruciante sconfitta di Firenze. Un netto 3-0 forse non troppo meritato ma comunque pesante. Antenucci e Petagna, però, potrebbero essere comunque schierati, così come mister 6.5 Lazzari. I due portieri rischiano di prendere molti gol, soprattutto di mezzo c’è De Zerbi, il nuovo Zeman.
L’ultima partita del turno infrasettimanale è Empoli-Milan. I rossoneri sono obbligati a tornare alla vittoria dopo due pareggi contro Cagliari e Atalanta. Higuain è in una condizione psico fisica straordinaria e potrebbe regalare altri +3 ai fantallenatori. Da schiarare anche Suso e Bonaventura, evitate invece sempre se possibile, difesa e Biglia. In casa Empoli, il gol non sembra essere un problema, e i vari Caputo, Zajc o La Gumina potrebbe essere rischiati, da evitare assolutamente i difensori e Terraciano di Andreazzoli.