Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Politica Napoli e ProvinciaUltime Notizie

Universiadi: attesi ottomila atleti in Campania

Ci sarà anche l’analisi delle sistemazioni per gli atleti e i delegati delle federazioni nazionali al centro delle riunioni che da domani mattina la delegazione della Fisu avra’ a Napoli con i vertici dell’Aru, l’Agenzia regionale, e della struttura commissariale per le Universiadi di Napoli 2019. Saranno infatti ottomila gli atleti da 170 Paesi che si sfideranno a Napoli e in Campania dal 3 al 14 luglio 2019 secondo uno schema elaborato nelle scorse settimane e che riguarda gli atleti che parteciperanno alle 18 discipline sportive in programma: tiro con l’arco, ginnastica artistica, atletica leggera, basket, tuffi, scherma, calcio, judo, ginnastica ritmica, rugby a sette, vela, tiro a segno, nuoto, tennistavolo, taekwondo, tennis, pallavolo, pallanuoto. In primo piano ci sara’ Napoli, che ha avuto l’assegnazione dei giochi e ospitera’ circa 4500 atleti di cui quattromila andranno sulle due navi da crociera che saranno ancorate nel porto: la prima, la Msc Lirica, e’ gia’ stata appaltata, per la seconda c’e’ il bando in corso, mentre gli altri cinquecento saranno alloggiati probabilmente nelle residenze universitarie. Gli altri 3500 atleti andranno a Salerno e Caserta, distribuiti tra alberghi e il campus universitario di Fisciano. Oltre agli atleti sono attesi a Napoli 2000 tra tecnici, giudici di gara e delegati dei diversi Paesi, piu’ il pubblico. Sono 80, invece, gli impianti sportivi che a Napoli e in Campania saranno coinvolti nella manifestazione: 38 per le gare e 42 per allenamenti e preparazione, in tutte e cinque le province della regione.

Antonio Citarelli

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>