Vuole sposare un anziano con la forza: denunciata badante

Una ucraina di 33 anni e’ stata denunciata per maltrattamenti in famiglia o verso conviventi da parte dei carabinieri di Rubiera. La donna, stando alle accuse, voleva sposare a tutti i costi e con la forza l’80enne di che accudiva da due anni, proprio dopo che l’anziano aveva finalizzato la vendita di una sua attivita’ commerciale. La denuncia e’ partita dall’ex moglie del reggiano, finita all’ospedale in seguito alle violenze subite dalla 33enne. La badante, secondo le ricostruzioni, e’ andata su tutte le furie quando la donna si e’ presentata a casa dell’ex coniuge per una visita. A quel punto e’ partita l’aggressione, che ha richiesto l’intervento dei carabinieri; l’anziana e’ finita al pronto soccorso a causa delle botte subite. La badante, in piu’ occasioni, avrebbe anche cercato di entrare in intimita’ con l’80enne, scacciando i suoi familiari, per cercare di farsi sposare. Ora e’ stata denunciata e allontanata dalla casa dell’anziano.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità