Bambino perde la vita dopo una crisi d'asma: indagato il medico
CronacaUltime Notizie

Bambino perde la vita dopo una crisi d’asma: indagato il medico

La Procura ha rinviato a giudizio A.M. pediatra che ebbe in cura Liberato Calandra il piccolo di Campagna, in Provincia di Salerno, morto a 4 anni per una crisi di asma. L’accusa mossa dalla procura è di omicidio colposo che pende a carico della dottoressa. Secondo gli inquirenti il medico avrebbe somministrato al bambino, affetto da asma bronchiale, una terapia non idonea alle sue condizioni di salute. Per quanto riguarda i genitori, in un primo momento sul registro degli indagati, è stata archiviata la loro posizione e a parere della Procura i due non avrebbero alcuna responsabilità per la morte di Liberato. Il bambino giunse all’ospedale di Eboli il 25 marzo 2017 in condizioni gravissime: aveva perso conoscenza e non dava più segni di vita. Attraverso ad alcune consulenze tecniche la Procura ritiene ascrivibile la morte del bambino all’erronea terapia somministrata dal pediatra. Dopo il rinvio a giudizio il medico presto potrebbe finire davanti al gup per l’udienza preliminare.

Tags
Visualizza altri articoli

Articoli Correllati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker