Bimbi maltrattati a scuola, prese quattro maestre

Quattro maestre sono state arrestate e poste in regime di detenzione domiciliari perchè avrebbero spintonato i bambini, presi presi a schiaffi sulle braccia e sul volto, trascinandoli fino a farli cadere o costringendoli a stare con il capo riverso sul banco, oltre a intimorirli con le parole.
Le quattro maestre, come è emerso dagli accertamenti condotti dai carabinieri attraverso l’utilizzo di telecamere, mortificavano e picchiavano i piccoli alunni. I bambini venivano strattonati fino a farli cadere, schiaffeggiati o costretti a rimanere in un angolo della classe con il volto rivolto verso il muro o con le mani dietro la schiena, per periodi prolungati. Le maestre minacciavano i bambini, dicendo loro che “sarebbero stati legati con la corda”, che “avrebbero avuto le botte”, che “sarebbero stati portati in caserma dai Carabinieri dove un cane gli avrebbe dato un morso”. A questo seguivano anche offese e mortificazioni.