Castellammare. Blitz della municipale contro chi non rispetta la differenziata: in arrivo le prime multe

Controlli su tutta Castellammare questa mattina per la polizia municipale in collaborazione con Am Tecnology contro i “trasgressori del sacchetto”. Un rastrellamento tra le strade della città ha permesso alla polizia municipale di analizzare i diversi rifiuti presenti sui marciapiedi alla ricerca di qualche traccia che possa ricondurre al nome del vandalo che, non rispettando l’orario ed i giorni previsti dal calendario per la differenziata, getta a suo piacimento l’immondizia. Il tema dei rifiuti sarà ripreso anche nel week-end con l’evento in villa comunale di Am per la raccolta di rifiuti ingombranti, elettrodomestici usurati ed olio esausto. Il sindaco Gaetano Cimmino ha commentato così:

“Controlli a tappeto questa mattina da parte di polizia municipale di Castellammare di Stabia e personale dell’azienda Am Tecnology contro chi conferisce rifiuti non conformi al calendario previsto per la raccolta. I poliziotti hanno prelevato tracce utili per risalire e sanzionare i trasgressori. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni. Si ricorda che sabato 27 ottobre in villa comunale si terrà la manifestazione “Un sabato differente” voluta da Am Tecnology ed Assessorato all’Ambiente del Comune di Castellammare. Dalle 8 e 30 alle 13 e 30 si potranno consegnare rifiuti ingombranti, oli esausti di origine vegetale, apparecchiature elettroniche ed elettriche al personale che sarà presente sul lungomare”.