Castellammare. Il sindaco non chiude le scuole per il maltempo e viene insultato sui social

Castellammare di Stabia. Il sindaco annuncia la non chiusura delle scuole e viene insultato sui social. Nella serata di ieri Gaetano Cimmino, attraverso la sua pagina Facebook, ha comunicato la non chiusura delle scuole nella giornata di lunedì nonostante il bollettino di allerta meteo emanato dalla Regione Campania. Non è stato l’unico a tenere aperte le scuole, anche in alcuni comuni del comprensorio come Casola, Gragnano e Santa Maria la Carità, le lezioni sono iniziate regolarmente. Tanti commenti apparsi sotto al post del primo cittadino, molti insulti di ragazzi che avrebbero preferito restare a casa a posto di andare a scuola, poi c’è qualche genitore, legittimamente, preoccupato. Botta e risposta tra ragazzi e adulti che, invano, tentano di spiegare cosa sia il rispetto per le istituzioni e che un sindaco, indipendentemente dal giudizio personale, non va mai insultato.