Castellammare. Parchimetri distrutti, si cercano gli autori del raid (FOTO)

. Macchinette per il pagamento della sosta nelle strisce blu sono state prima divelte e poi bruciate. E’ accaduto qualche giorno fa nella centralissima via Bonito a pochi passi dalla Villa Comunale e dal Municipio. I tecnici della ditta che si occupa del servizio di controllo della sosta a pagamento hanno provveduto all’istallazione di parchimetri nuovi ma nelle ore successive queste sono state incendiate. Sulla vicenda indagano le forze dell’ordine. Gli agenti di polizia locale, agli ordini del comandante Antonio Vecchione, stanno visionando le immagini del sistema di videosorveglianza per cercare di risalire all’autore o agli autori dell’atto vandalico. Gli investigatori non escludono nessuna pista ed è probabile che a compiere il gesto sia stato qualcuno che ha agito senza specifici motivi.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità