Circum, secondo giorno di disagi, soppresse corse e stazioni affollate

Un altro giorno di disagi per i pendolari della Circumvesuviana. Questa mattina sono dieci le corse soppresse in mattinata con il conseguente sovraffollamento delle stazioni lungo tutte le tratte. Infatti, nonostante gli avvisi diramati dall’EAV, molti pendolari non erano al corrente della giornata di disagi. I macchinisti dell’azienda in servizio sui convogli hanno deciso di rinunciare alle ore di straordinario per manifestare il loro dissenso rispetto alle trattative tra l’EAV e la Regione Campania. L’azienda è in emergenza personale e la decisione dei dipendenti ha costretto alla soppressione di molte corse anche nell’orario di punta quando a prendere la Circum sono molti lavoratori e studenti. I macchinisti lamentano una serie di promozioni effettuate dall’azienda che avrebbero penalizzato il personale impiegato sui treni. Ecco i treni soppressi per questa mattina.
Si avvisa che oggi sono soppressi i seguenti treni:
-treno 10639 delle ore6:40 da Napoli per Sorrento,
-treno 10738 delle ore 7:38 da Sorrento per Napoli,
-treno 8063 delle ore 6:48 da Napoli per Baiano,
-treno 8092 delle ore 9:32 da Baiano per Napoli,
-treno 60651 delle ore 6:51 da Napoli per Sarno,
-treno 40756 delle ore 7:57 da Poggiomarino per Napoli,
-treno 40655 delle ore 6:55 da Napoli per Poggiomarino,
-treno 6080 delle ore 8:19 da Sarno per Napoli,
-treno 10747 delle ore 7:48 da Napoli per Torre Annunziata,
-treno 10848 delle ore 8:40 da Torre Annunziata per Napoli.