E’ originario di Pompei il 21enne deceduto dopo esser stato investito da un pino in strada a Napoli

Si chiamava Davide Natale il giovane di 21 anni morto questo pomeriggio a Napoli dopo essere stato investito da un pino abbattuto dal vento. Il giovane era originario di Pompei. E’ stato colpito a Fuorigrotta da un albero che si è abbattuto a causa del forte vento. Inutili i soccorsi immediati dei medici del 118. I camici bianchi arrivati sul posto non hanno potuto fare altro che costatare la morte del giovane. La procura di Napoli ha aperto un’indagine per accertare eventuali responsabilità nella morte del 21enne Davide Natale, lo studente di 21 anni di san Nicola la Strada in provincia di Caserta travolto e ucciso da un albero abbattuto dal vento. Sul luogo della tragedia si é recato il pm di turno, Catello Maresca, che ha aperto un fascicolo sull’accaduto. L’albero si trovava all’interno dell’area verde dell’Istituto Motori del Cnr, in via Claudio a Fuorigrotta. Cadendo, ha abbattuto una parte della cancellata esterna e ha travolto lo studente, che con un compagno stava transitando sul marciapiede. Intanto il sindaco Luigi de Magistris, a nome dell’intera città di Napoli, esprime “il più profondo cordoglio per la tragica morte del giovane Davide Natale ed é vicino alla sua famiglia”. Lo rende noto l’ufficio stampa del Comune di Napoli in una nota.