Gragnano, Mascolo: “Istituire un ufficio PIU Europa per intercettare i finanziamenti”

Gragnano. “Nel consiglio comunale, avente all’ordine del giorno l’approvazione del bilancio di previsione 2018/2020, consapevole delle difficoltà e delle ristrettezze finanziare che ogni Ente ed ogni Comune, soprattutto al Sud, sono costretti ad affrontare quotidianamente, espressi la nostra personale visione dell’amministratore moderno, dell’amministratore 2.0, che deve ragionare con un’ottica imprenditoriale e non da mero burocrate o politico standard – a dirlo è il consigliere comunale Patrizio Mascolo – Nella relazione al Bilancio si evidenziò la necessità di tagliare su tutto: spettacoli, eventi, patrocini, feste e festività a causa della mancanza di risorse. Nell’intervento in consiglio, chiarii di come l’amministratore non debba solo limitarsi a tagliare e ridurre, ma debba essere capace di recuperare risorse ed individuare le strategie e le politiche adatte per poter beneficiare di finanziamenti europei e regionali. A tal proposito, sebbene consci della situazione del personale del Comune di Gragnano, abbiamo espresso la necessità di costituire un ufficio – che può ad esempio essere chiamato PiùEuropa – dotato delle strutture, dei mezzi e soprattutto delle competenze necessarie per intercettare finanziamenti utili per lo sviluppo ed il rilancio del paese. In diverse realtà vicino alla nostra, si sono già dotate di tali uffici, strutture e competenze e se vogliamo che Gragnano non resti sempre indietro, dobbiamo cambiare passo e modificare drasticamente ottica. Non sarà un processo rapido e semplice, ma siamo certi che con la complicità di più soggetti ed uno studio serio ed approfondito si potranno nel breve-medio termine ottenere i risultati sperati. Come già detto in riferimento allo Sportello informagiovani, sarò ben lieto di confrontarmi con l’Assessore di riferimento per comprendere se la proposta potrà essere realizzata in tempi brevi, se si tratta di partire da zero o se invece si tratta di potenziare e di rendere solo più efficace e funzionale un ufficio già esistente”.