Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
CastellammareSerie CUltime Notizie

Il momento magico in campionato, il folle sogno chiamato serie B e il ritorno del “Baronetto” Improta: l’inizio da favola per la Juve Stabia continua

La Juve Stabia sta vivendo uno dei momenti più felici in termini di risultati in campo degli ultimi anni. I ragazzi di Caserta sono andati ben oltre le floride aspettative della società capitanata da Ciccone e il secondo posto momentaneo in classifica ne è la prova lampante. Insomma, tutto dannamente positivo in questo inizio di stagione con una piazza che davvero sta sognando un clamoroso salto di categoria. Ma la domanda è una: si potrebbe fare meglio di così sia in campo ma soprattutto fuori dal campo? La risposta fino alla giornata di ieri era un secco no, migliorare l’assetto societario era veramente complicato. Oggi, però, è arrivata una lieta notizia, uno di quegli annunci che i tifosi stabiesi amano: Gianni Improta è tornato in società. Il Baronetto di Posillipo è tornato a Castellammare di Stabia e sarà il nuovo club Manager, lui che da anni è vicino alle sorti dello Stabia. Un personaggio molto amato in città, nonostante abbia fatto parte già parte della società nella sfortunata stagione 2013-2014 quando le Vespe retrocessero dalla serie B alla Lega Pro. Il ritorno di Improta, in un momento come questo, è però da considerare un grosso segnale alla piazza, ma non solo, che la Juve Stabia sta costruendo un qualcosa di davvero importante non solo in termini sportivi ma anche societari. Questo perché l’ex calciatore del Napoli è un grande uomo di sport, una persona esperta del settore che potrebbe garantire al club gialloblu un salto di qualità importante. E il suo passato parla chiaramente per lui: oltre agli importanti anni nel Napoli come calciatore, Gianni Improta ha anche esperienze in panchina come allenatore di Catanzaro, Savoia e Juventus Stabia, la vecchia denominazione della Juve Stabia. Dunque, il suo ruolo sarà molto chiaro e netto, fare da collante tra squadra e società. Un ruolo fondamentale per mantenere gli equilibri generali di un ambiente che al momento è in fibrillazione e la cultura sportivo di quest’uomo potrà solo essere d’aiuto.
Il soprannome di Improta, poi, dice davvero tutto: il Baronetto. Un nomignolo nato tantissimi anni fa quando Antonio Ghirelli, firma del Corriere dello Sport, in una presentazione della partita tra Napoli e Inter valida per lo scudetto, titolò “Arriva il Baronetto di Posillipo”, per sottolineare tutta la sua classe calcistica. E la classe che si è ammirata in campo decenni fa, la si può ancora ammirare nelle sue dichiarazioni e nel suo modo di lavorare. Proprio per questo motivo i tifosi della Juve Stabia hanno accolto con tanta gioia la notizia di quest’oggi, perché da oggi avranno di nuovo un “baronetto” a corte per assaltare con tutte le forze la promozione in serie B.
Le prime dichiarazione del nuovo club manager gialloblu sono arrivate poche ore fa ai canali ufficiali della società: “Sono molto contento di ritornare a far parte della Juve Stabia, a Castellammare mi sono sempre sentito a casa e dare una mano alla società non può che farmi piacere. Alla Juve Stabia sono legato da un sentimento di vero affetto e sarà un piacere tornare a lavorare in un club che annovera da sempre un gruppo dirigenziale competente e professionale.”

Antonio Carlino

Tags
Close

Adblock Attivo

<strong>ATTENZIONE:</strong> OnlineMagazine.it è un portale completamente gratuito composto da ragazzi, la maggior parte dei quali studenti universitari. Il nostro sito vive grazie alla pubblicità ma abbiamo deciso di limitarne estremamente l’utilizzo tramite pochi e semplici banner non invasivi, del tutto integrati all’interno del template. <br/><strong>Su Online Magazine non troverete:</strong> <ul> <li>Site Skins (intero sfondo con pubblicità)</li> <li>Banner a comparsa a tutto schermo</li> <li>Banner a comparsa nell’angolo in basso a destra</li> <li>Video con audio fastidioso</li> <li>Banner che superano le dimensioni standard iAB</li> <li>Banner che compaiono automaticamente mentre leggete un articolo</li>.<br/>E inoltre anche chi amministra questo sito è “un utente del Web” ed è perfettamente cosciente di quanto possano essere “fastidiose” le pubblicità quando diventano troppo numerose oppure estremamente invasive.<strong> Su OnlineMagazine.it non troverete mai nulla di tutto questo</strong> <strong>quindi vi chiediamo di disattivare l’utilizzo dell’AdBlocker sul nostro sito.</strong><br/>Per farlo, basta cliccare sull’icona dell’estensione AdBlock o uBlock del vostro browser e <strong> scegliere di disattivarlo soltanto su questo sito</strong>. Adblock continuerà a funzionare su tutti gli altri siti Web<br/> <b>GRAZIE </b>