Juve Stabia, Caserta: “Momento importante ma siamo solo all’inizio”

Il tecnico della Juve Stabia, Fabio Caserta a fine gara analizza il momento da sogno Della sua squadra:” È un momento molto positivo per noi, anche se siamo consapevoli che siamo solo all’inizio di un percorso molto lungo. I ragazzi la stanno vivendo molto serenamente, ma stanno facendo qualcosa di importante. Oggi ho deciso di sfruttare Carlini più in mezzo al campo che sull’esterno, non riuscivamo a trovare tanto le distanze tra i reparti. Abbiamo giocato meglio quando Carlini si è messo a giocare in posizione più centrale. Abbiamo sbagliato qualche occasione di troppo, potevamo fare più goal, faccio comunque i complimenti anche agli avversari. La cosa che mi fa stare sereno è la forza de gruppo, vanno tutti d’accordo tra di loro, le fortune e le sfortune di una squadra secondo me dipendono dallo spogliatoio. In tutte le squadre in tutti i campionati sono pochi i giocatori che vincono le partite da soli, conta più il collettivo come l’Inter del triplete, in cui un certò Eto’o faceva il terzino, lo stesso Mandzukic nella Juve. Se il fuoriclasse si sacrifica, lo possono fare tutti. Allievi sentiva un fastidio, ma non è grave, abbiamo recuperato quasi tutti, anche se qualcuno ha ancora qualche acciacco. Paponi abbiamo deciso di non rischiarlo, ma abbiamo tutti a disposizione”.