Paolo Nespoli va in pensione e dice addio alle stelle


Paolo Nespoli, l’astronauta italiano con il record di permanenza nello spazio, va in pensione: lascia l’Esa e torna alle origini: “Mi piacerebbe lavorare come ingegnere, seguire un progetto tecnico, magari con i satelliti”. In una lunga intervista-confessione al Corriere della Sera, l’astronauta parla a ruota libera: le difficolta’ di essere in missione nello Spazio. “Nelle prime quattro settimane a bordo sono scemo, ma poi divento uno dei pochi che riesce a suggerire agli altri come fare le cose”. Racconta il suo rapporto con la madre. “Fece di tutto per mandarmi a lavorare come elettricista: non aveva dimestichezza con il ‘positive reinforcement’ su cui mia moglie mi sta addosso”. Ora Nespoli andrà in pensione, con il rimpianto di non aver fatto una passeggiata spaziale: “Sono ancora incavolato come una iena, l’ho vissuta come una cattiveria”. Nespoli andra’ in pensione con tre/quattro mila euro al mese e zero liquidazione, “un’invenzione italiana”.

Total
0
Shares
Previous Article

Si lancia sui binari della metro a Roma: grave una donna 44enne

Next Article

Imprenditore, presidente e tifosi del Leicester dei miracoli: Vichai Srivaddhanaprabha verrà ricordato per sempre

Related Posts