Salerno. Guardia di Finanza sequestra oltre 310mila prodotti potenzialmente nocivi

Continuano le operazioni della Guardia di Finanza volte a contrastare gli illeciti in materia di sicurezza dei prodotti venduti illecitamente su tutto il territorio della Provincia. Le Fiamme Gialle del Gruppo di Salerno, infatti, hanno intensificato i controlli che, solo nell’ultimo mese, hanno portato al sequestro di oltre 310.000 articoli potenzialmente pericolosi per la salute soprattutto dei più piccoli ed abusivamente immessi sul mercato. I Finanzieri hanno rilevato violazioni alla normativa posta a tutela della salute dei consumatori in 6 esercizi commerciali gestiti da cinesi dislocati sia nel capoluogo che in provincia, in particolare a Montecorvino Pugliano e a Mercato San Severino.