Serie A, decima giornata, probabili formazioni e consigli fantacalcistici

Si apre, domani alle 15, la decima giornata di Serie A, dopo un turno di coppe europee con risultati altalenanti per le squadre italiane. Il sabato di calcio inizia alle 15 a Bergamo, dove la Dea sfiderà il Parma, in una sfida che si preannuncia godibile per gli spettatori neutri, tra due squadre che fanno del gioco rapido il loro punto di forza. Si prosegue, alle 18, al Castellani di Empoli, dove faranno visita i campioni d’Italia. Impegno da non sottovalutare per i ragazzi di Allegri, come successo contro il Genoa nel turno precedente. Torino e Fiorentina si sfideranno nel match del sabato sera per scalare la classifica. Il lunch match della domenica prevede il derby emiliano tra Sassuolo e Bologna, da una parte un allenatore innovativo e che proprone un gioco offensivo, ovvero De Zerbi, dall’altra un allenatore vecchia scuola che pensa prima alla fase difensiva e poi alla ripartenza, ovvero Pippo Inzaghi. Tre partite alle 15, tutte delicate per la questione salvezza: Genoa-Udinese, Spal-Frosinone e Cagliari-Chievo. A seguire, alle 18, ci si sposterà a San Siro, dove il Milan desideroso di riscatto dopo la doppia sconfitta (derby prima, europa league poi) ospiterà la Sampdoria di Giampaolo che in questa stagione riesce a fare buoni risultati anche in trasferta. A chiudere la domenica sera ci sarà il big match tra Napoli e Roma, alle 20:30 al San Paolo. Le due squadre promettono di darsi battaglia nonostante le tossine presenti ancora nei corpi dei giocatori reduci dalla Champions League. A chiudere il turno, lunedì alle 20:30, il revival tra Lazio e Inter che ha deciso la qualificazione alla Champions League nell’ultima giornata dello scorso campionato.

PROBABILI FORMAZIONI

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha, Toloi, Palomino. Mancini, Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens, Ilicic, Gomez, Zapata.

PARMA (4-3-3): Sepe, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi, Rigoni, Stulac, Barillà, Gervinho, Ceravolo, Di Gaudio.

Da schierare: Ilicic-Freuler, Gervinho-Bruno Alves

Da evitare: Gomez-Mancini, Barillà-Gobbi

 

EMPOLI (4-3-2-1): Provedel, Di Lorenzo, Maietta, Silvestre, Antonelli, Acquah, Capezzi, Bennacer, Zajc, Krunic, Caputo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny, De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro, Matuidi, Pjanic, Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa, Ronaldo.

Da Schierare: Acquah-Krunic, Ronaldo-Matuidi

Da evitare: Provedel-Maietta, De Sciglio-Bonucci

 

TORINO (3-4-1-2): Sirigu, Izzo, N’Koulou, Moretti, De Silvestri, Meitè, Rincon, Berenguer, Baselli, Iago Falque, Belotti.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont, Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Gerson, Veretout, Benassi, Chiesa, Simeone, Pjaca.

Da schierare: Iago-Meitè, Veretout-Chiesa

Da evitare: Belotti-Moretti, Simeone-Gerson

 

SASSUOLO (3-4-3): Consigli, Marlon, Magnani, Ferrari, Lirola, Bourabia, Locatelli, Rogerio, Berardi, Boateng, Di Francesco.

BOLOGNA (4-3-1-2): Skorupski, Calabresi, De Maio, Helander, Mbaye, Poli, Nagy, Svanberg, Dzemaili, Palacio, Santander.

Da schierare: Boateng-Lirola, Santander-Palacio

Da evitare: Bourabia-Magnani, De Maio-Svanberg

 

CAGLIARI (4-3-2-1): Cragno, Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin, Castro, Bradaric, Barella, Ionita, Joao Pedro, Pavoletti.

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino, Depaoli, Bani, Rossettini, Jaroszynski, Rigoni, Radovanovic, Hetemaj, Birsa, Meggiorini, Stepinski.

Da schierare: Barella-Pavoletti, Birsa-Jaroszynski

Da evitare: Padoin-Pisacane, Bani-Rossettini

 

GENOA (3-5-2): Radu, Biraschi, Romero, Criscito, Pereira, Romulo, Sandro, Bessa, Lazovic, Kouamè, Piatek.

UDINESE (4-3-3): Scuffet, Stryger Larsen, Opoku, Troost-Ekong, Samir, Fofana, Behrami, Mandragora, Pussetto, Lasagna, De Paul.

Da schierare: Piatek-Kouamè, De Paul-Mandragora

Da evitare: Lazovic-Romero, Opoku-Behrami

 

SPAL (3-5-2): Gomis, Cionek, Vicari, Felipe, Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti, Fares, Paloschi, Petagna.

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello, Goldaniga, Ariaudo, Capuano, Zampano, Chibsah, Maiello, Molinaro, Ciano, Ciofani, Campbell.

Da schierare: Petagna-Lazzari, Ciofani-Ciano

Da evitare: Valoti-Vicari, Capuano-Molinaro

 

MILAN (4-3-3): Donnarumma, Calabria, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez, Kessiè, Biglia, Bonaventura, Suso, Higuain, Calhanoglu.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero, Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru, Barreto, Ekdal, Praet, Ramirez, Defrel, Quagliarella.

Da schierare: Higuain-Suso, Ramirez-Quagliarella

Da evitare: Calhanoglu-Musacchio, Ekdal-Barreto

 

NAPOLI (4-4-2): Ospina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui, Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski, Milik, Insigne

ROMA (4-2-3-1): Olsen, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov, De Rossi, Nzonzi, Under, Pellegrini, El Shaarawy, Dzeko

Da schierare: Allan-Insigne, Kolarov-El Shaarawy

Da evitare: Mario Rui-Albiol, Nzonzi-Fazio

 

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Radu, Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic-Savic, Lulic, Correa, Immobile

INTER (4-2-3-1): Handanovic, Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Dalbert, Gagliardini, Brozovic, Politano, Martinez, Perisic, Icardi.

 

Da schierare: Correa-Immobile, Icardi-Martinez

Da evitare: Luiz Felipe-Lulic, Dalbert-Gagliardini