Temporale in Calabria: bimbo di due anni ancora disperso

Non si sono mai fermate le ricerche del bimbo di 2 anni, scomparso giovedi’ sera insieme alla madre e al fratellino di 7 anni, poi ritrovati cadavere nella mattinata di ieri. La tragedia e’ avvenuta a San Pietro Lametino, in provincia di Catanzaro, dove l’esondazione di un torrente ha travolto l’auto su cui viaggiava la famiglia. La donna avrebbe cercato riparo scendendo dall’auto, ma a quel punto sarebbe stata investita dalla piena. I vigili del fuoco non hanno mai interrotto le ricerche. Durante la notte e’ stato svuotato un invaso di acqua, mentre l’intera zona e’ battuta palmo a palmo tra alberi sradicati e materiale di ogni genere trasportato dalla violenza dell’acqua. ‘ Sono stati sorpresi dalla furia della pioggia ieri sera, mentre erano in auto nella zona di San Pietro Lametino e stavano provando a rientrare a casa a Gizzeria, ai confini tra le province di Catanzaro e Cosenza. In un’ultima disperata telefonata al marito, la donna – che si chiamava Stefania Signore – ha provato a chiedere aiuto. Poi la linea è caduta e non è stato possibile rintracciarla.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità