Terremoto in Sicilia, 40 persone in ospedale e danni ad abitazioni

Una quarantina di persone si sono recate in ospedale a per attacchi di panico o lievi ferite, piu’ che altro contusioni, a seguito del registrato nella notte nel Catanese. Lo ha detto, a Rai news 24, Antonio Palmieri, del comando provinciale dei Vigili del Fuoco della citta’ etnea. Pochi i danni segnalati: il crollo di qualche cornicione, in particolare di una chiesa e del tetto di una casa rurale abbandonata. Nessun problema serio, sempre secondo Palmieri, per la stabilita’ degli edifici. Tante le persone che hanno preferito passare la notte in strada e nelle auto. e nei comuni vicini, gente in strada, urla e panico. Il sindaco del paese, a notte fonda, ha chiesto ai cittadini di allontanarsi dalle loro abitazioni. Caduta di calcinacci nella chiesa madre del paese, dell’Idria in piazza Cavour e mura lesionate in alcune abitazioni.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità

Come disattivare il blocco della pubblicita?