Torre del Greco. Minaccia bambini con un coltello e poi si denuda su scuolabus: fermato malato psichico

Torre del Greco. I carabinieri hanno bloccato e denunciato un 71enne del posto con problemi psichici che la scorsa mattina è salito a bordo di uno scuolabus ed ha iniziato a minacciare con un coltello i bambini dicendo loto di volergli tagliare la gola. Tutto questo mentre l’autista stava parlando con alcune mamme.
Improvvisamente l’uomo si è calato i pantaloni ed ha mostrato i genitali. A fermare il 71enne un commerciante della zona prima e i carabinieri dopo che giunti immediatamente sul posto hanno provveduto a bloccare il 71enne e a trasferirlo in caserma. Per l’uomo una denuncia per atti osceni di fronte a minori e minacce aggravate dall’uso di un’arma da taglio. Le mamme dei bambini hanno raccontato che l’uomo ha già avuto condotte simili in precedenza. Già precedentemente è stato chiesto al Comune maggiori controlli sugli scuolabus comunali ma ad oggi non è arrivata ancora nessuna risposta. “Mia figlia è sotto choc – racconta una mamma – la ragazzina, così come le amiche, sono rimaste letteralmente traumatizzate”.