Castellammare. Decisioni calate dall’alto, si dimette dal coordinamento di RC Salvatore Coda

. Ha deciso di dimettersi dal ruolo di dirigente nazionale che ricopre all’interno di lo stabiese . Rivoluzione Cristiana, insieme all’UDC, ha eletto in occasione delle ultime elezioni amministrative un consigliere comunale. Si tratta di Barbara Di Maio. La scelta di dimettersi dal coordinamento nazionale è frutto dell’atteggiamento del partito che ha assunto decisioni senza consultare la base. “Mi sento tradito da Rivoluzione Cristiana – spiega Coda. Sono state assunte delle scelte all’interno del partito locale senza essere stato consultato, delle scelte che potrebbero minare gli equilibri che garantiscono la governabilità della nostra città. Alla luce di questo – rimarca Salvatore Coda – mi sento in dovere di dichiarare di essere in linea con l’operato del Sindaco Gaetano Cimmino e resto favorevole con i progetti che questa giunta sta mettendo in campo”.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità