Castellammare. Lavori al viadotto San Marco, la pioggia ritarda l’apertura del tratto: è caos viabilità

Maltempo, ritardi e caos traffico per l’apertura del viadotto San Marco. La pioggia di stanotte ha bloccato i lavori di completamento sul viadotto San Marco, la riapertura del tratto interessato è stato posticipato di alcune ore, anziché alle 6,30 di stamane, alle 12, salvo il protrarsi di condizioni meteo avverse. L’Anas, infatti, ha comunicato con una nota che “A causa dell’incessante pioggia abbattutasi sulla Campania durante la notte, che non ha reso possibile il completamento della fase dei lavori sul viadotto ‘San Marco’, si comunica che questa mattina, martedì 27 novembre, il ripristino della circolazione in direzione di Napoli, lungo la SS145 ‘Sorrentina’ nella tratta compresa tra lo svincolo di Castellammare Ospedale (km 3,600) e lo svincolo di Gragnano (km 7,200), avverrà alle ore 12 circa (anziché alle 6.30, come stimato nella calendarizzazione dei lavori in corso), salvo il protrarsi di condizioni meteo particolarmente avverse. La riapertura della tratta di statale in orario diurno – prosegue l’Anas – resta sempre confermata alle ore 6.30, fatte salve eventuali temporanee modifiche d’orario che dovessero eventualmente rendersi necessarie in relazione all’avanzamento delle attività lavorative e che comunque saranno tempestivamente comunicate forze dell’ordine ed enti territoriali”.