Castellammare. Saranno 55 corridori stabiesi a partecipare alla gloriosa maratona di New York

I corridori italiani sono partiti per gli Stati Uniti. Saranno 3000 i cittadini del bel paese che parteciperanno alla maratona di New York, la corsa più famosa al mondo, organizzata dal New York Road Runners che si tiene ogni prima domenica di novembre da 48 anni. Una 42.195 km attraverso i cinque grandi distretti della Grande Mela percorsi da atleti professionisti, amatoriali, che dal 1970 si calcola siano stati  circa 700 000 mila provenienti da 125 paesi. Quest’anno, domenica 4 novembre 2018, anche Castellammare di Stabia avrà il suo contingente, rappresentato da 55 atleti appartenenti al Maraton Club Stabia, all’Andares Stabia e uno della Gragnano in Corsa. I corridori stabiesi percorreranno: Staten Island, ponte Verrazzano, Brooklyn, ponte Pulaski, Queens, ponte Queensboro, Manhattan, ponte Wills Evenue, Bronx, ponte Madison Avenue, Manatthan, Harlem e Central Park, dove migliaia di spettatori si radunano per acclamare gli atleti per l’ultimo miglio. Il tempo massimo concesso per coprire la distanza di 42 km e 195 metri e raggiungere il traguardo è 8 ore e 30