Cava de Tirreni. Pietre contro l’autobus nella serata di Halloween: ferite due persone

Hanno lanciato pietre, barattoli di vernice e oggetti contro un autobus di linea nel Salernitano, ferendo due persone. Un gruppo giovani mascherati ha trascorso cosi’ la serata di Halloween a Cava de’ Tirreni. Ieri sera, tra le 21.30 e le 22, in localita’ Contrapone, il pullman della linea 65 di BusItalia e’ diventato bersaglio di ragazzini travestiti che, con pietre, uova, barattoli di vernice e farina, hanno provocato lesioni lievi a passeggeri a bordo del mezzo pubblico, raggiunti da schegge di vetro anche alla testa. Per loro, sono state sufficienti le cure sul posto dei sanitari del 118. Sul caso indagano i carabinieri del Reparto territoriale di Nocera Inferiore che sono al lavoro per risalire all’identita’ dei teppisti. Un consigliere comunale della citta’ metelliana, Luca Narbone, in un post su Facebook, ha condiviso alcune foto scattate sull’autobus negli istanti successivi all’assalto. Dagli scatti si vedono finestrini in frantumi, un’escoriazione al capo di un uomo e quelli che dovrebbero essere gli oggetti lanciati ai danni del bus.