Portici. Controlli a copisterie, sequestrati 2mila libri universitari

Portici. I militari del i gruppo Napoli, in coincidenza con l’inizio del nuovo anno accademico, hanno eseguito specifiche ispezioni nei confronti di alcune copisterie ubicate in prossimità dei principali atenei di Napoli, al fine di controllare la diffusione dell’illecita pratica, soprattutto in ambito universitario, di fotocopiare testi didattici ed opere letterarie. Al termine del servizio, gli operanti hanno sequestrato circa 2.000 testi universitari, sia in formato cartaceo che elettronico, nonché un locale commerciale di circa 40 metri quadri, 5 fotocopiatrici professionali, 2 computer ed un hard disk portatile, nei confronti di 4 cartolerie–copisterie, tutte riconducibili a soggetti napoletani, insistenti nei pressi di via Mezzocannone in Napoli che del dipartimento di agraria di Portici (NA). I predetti responsabili sono stati denunciati alla locale autorità giudiziaria per le violazioni previste dalla normativa di settore. L’attività di servizio testimonia il costante presidio, esercitato dalla guardia di finanza sul territorio, a contrasto dell’illegalità economico-finanziaria finalizzata alla tutela dei marchi, dei brevetti e dei diritti d’autore.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità