Corruzione, arrestato un giudice del comitato etico della Fifa

Un giudice del comitato etico della Fifa e’ stato arrestato in Malesia per un caso sospetto di corruzione. Secondo quanto affermato dal suo legale, Sundra Rajoo, capo del dipartimento di arbitrato della Fifa, e’ stato fermato dall’anticorruzione malese al suo ritorno da una riunione a Zurigo. Rajoo si e’ dimesso dalla sua posizione nell’ambito della camera d’arbitrato asiatica, mentre risale a ieri la perquisizione nei suoi uffici di Kuala Lumpur.