Domani la consegna a Napoli delle borse di studio in memoria di Orsola Apuzzo


Napoli. Un sogno che Orsola Apuzzo ha inseguito da Pimonte, piccolo comune sui Monti Lattari, fino in Germania dove ha trovato la morte in un incidente stradale nel giugno del 2016. In suo onore è stata istituita una borsa di studio in sua memoria che giunge già al terzo anno. L’iniziativa è stata promossa dal consigliere regionale della Campania Alfonso Longobardi. Orsola si trovava all’estero per lavoro, dopo aver completato il proprio percorso di studi in Campania. Spiega lo stesso Alfonso Longobardi, Vicepresidente della Commissione Bilancio: “Rinnoviamo anche quest’anno un appuntamento molto importante non solo per ricordare la memoria di Orsola Apuzzo, giovane ostetrica di Pimonte scomparsa tragicamente nel 2016, ma anche per premiare gli studenti più meritevoli di Ostetricia. Anche quest’anno, come già avvenuto nel 2016 e nel 2017, con il sostegno fattivo del Consiglio Regionale della Campania, mettiamo a disposizione degli studenti e delle studentesse i libri per completare il percorso universitario. La consegna avverrà domani, venerdì 30 novembre, alle ore 12:00 presso l’aula magna “Gaetano Salvatore” della Scuola di Medicina e Chirurgia in via Pansini a Napoli. Nel nome e nel ricordo di Orsola Apuzzo abbiamo scelto di sostenere, con la consegna di libri accademici, le studentesse meritevoli del corso di laurea in Ostetricia di due università, la Federico II e la Luigi Vanvitelli. La vita di Orsola Apuzzo continua nell’impegno di chi coltiva la sua stessa passione. Per questo motivo per il terzo anno offriamo il nostro sostegno concreto agli studenti e studentesse di oggi che diventeranno ostetriche domani”.

Total
0
Shares
Previous Article

La zia di Luigi Di Maio su Fb: "Un drone davanti casa, siamo scioccati"

Next Article
Oroscopo-oggi

L'oroscopo di venerdì 30 novembre: la giornata segno per segno

Related Posts