Due feriti lievi per la tromba d’aria al porto di Salerno

Salerno. La tromba d’aria che oggi pomeriggio è registrata nel porto di Salerno ha causato anche due feriti. Due operatori portuali hanno riportato lievi lesioni a una mano e a una spalla e sono stati accompagnati dal personale della Polizia di frontiera marittima all’ospedale di Salerno per controlli. Circa venti container si sono ribaltati al passaggio del vortice, i tre che sono finiti in mare verranno recuperati nella giornata di domani. La nave ‘Caronte’ che si trovava agli ormeggi ha rotto i cavi senza tuttavia registrare gravi danni né eccessivi ritardi rispetto alla partenza programmata. Alcuni trailer telonati presenti in banchina sono stati spostati e danneggiati dall’intensità del vento, interessando parte della viabilità interna al porto. “Immediata la risposta di tutti gli operatori portuali (imprese, piloti, rimorchiatori, ormeggiatori, ecc.) che hanno coadiuvato l’Autorità Marittima nel far fronte alla situazione generale in porto a pochi minuti dall’evento”, sottolinea una nota. Necessaria la sospensione delle attività commerciali in corso, per accertare i danni registrati dalle navi e dalle strutture portuali e per il ripristino degli standard di sicurezza della navigazione e portuale. Ora tutte le operazioni commerciali sono regolarmente riprese.