Il fratello di Maradona nuovo allenatore di una squadra del casertano

Hugo Maradona allenerà una squadra di calcio nel Casertano. Dopo la sua candidatura fallita alla panchina del calcio Napoli nel 2012. Ora ricomincia la scalata dal Real Parete.
Non è Diego, ma il cognome è comunque da brivido: Hugo Hernan, fratello del Pibe de Oro, infatti già ieri ha calcato il manto erboso dello stadio comunale ‘Don Antonio Basco’ per dirigere il primo allenamento della sua nuova squadra. Un colpo d’immagine importante per la dirigenza che per questa stagione punta ad una salvezza tranquilla prima di completare l’organizzazione societaria e guardare sempre più in alto.
Hugo Maradona ha deciso di sposare il progetto non guardando alla categoria e così già domenica sarà in panchina per la sua ‘prima’ da tecnico del Real Parete. Hugo Maradona ha giocato in diversi campionati, tra cui Giappone, Italia, Spagna, Austria e Argentina. Nel 1987, fu acquistato su pressione del fratello Diego dal Napoli, che lo girò subito in prestito all’Ascoli allora militante in Serie A. Giocò con la squadra marchigiana 13 partite senza segnare reti e venne ceduto alla fine della stagione al Rayo Vallecano in Spagna. Nel 1989 fu acquistato dal Rapid Vienna, e dopo quest’esperienza tornò in Sud America, in Venezuela. Giocò anche in J-League (campionato giapponese) dal 1992 al 1995 e nella stagione 1996-1997. Nel 1987 disputò il Mondiale Under-16 con l’Argentina giocato in Cina.
Da allenatore ha diretto una scuola di calcio, la Mariano Keller. Nella stagione 2004-2005 ha allenato il Puerto Rico Islanders, società portoricana militante nel massimo campionato.
Dopo la sua autocandidatura fallita alla panchina del calcio Napoli del 2012 ed in seguito si mette ad allenare il Boys Quarto e ora l’esperienza a Parete. Per dare lustro alla neonata società della provincia casertana.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità