Marco Verratti arrestato per guida in stato d’ebbrezza

Il centrocampista del Paris Saint-Germain Marco Verratti è stato arrestato nella notte da martedì a mercoledì sulla circonvallazione nel 13° arrondissement di Parigi, per guida in stato di ebbrezza. Lo riferisce l’Equipe, che cita una fonte della polizia francese. Il calciatore italiano è stato trovato con un livello di alcol nel sangue di 0,49 mg/l, superiore alla norma autorizzata (0,20 mg/l). Verratti è stato portato in cella per alcune ore prima di essere rilasciato e sarà ora convocato più tardi per rispondere del crimine stradale. Verratti rischia una lunga sospensione della patente. Il PSG sicuramente sanzionerà il suo giocatore, come previsto nel suo contratto. “Il nostro giocatore ha tenuto a presentare spontaneamente le proprie scuse all’allenatore e ai vertici del Psg – ha fatto sapere in una nota la società parigina – Secondo il regolamento applicato ai contratti di tutti i nostri giocatori, a Verratti verrà rimossa una parte del suo bonus mensile, che ricorda ai calciatori il comportamento esemplare che devono osservare in ogni circostanza in virtù del loro status di tesserati del Psg”. Il regista della nazionale italiana dovrebbe comunque partire dal 1′ nella sfida di questa sera in campionato contro il Lille, che precede la trasferta di Champions League a Napoli.