Napoli, Ancelotti: “Il PSG è una delle squadre più forti d’Europa ma noi sappiamo cosa fare”

“Le grandi squadre giocano per vincere, non per fare speculazioni sulla classifica, anche perché è difficile farle, giocheremo senza fare calcoli. Il fatto che sia tutto equilibrato è positivo per noi, all’inizio col sorteggio non era così, eravamo la terza ruota del carro, ora siamo lì”. Lo dice l’allenatore del Napoli, Carlo Ancelotti, alla vigilia del match di Champions League contro il Psg, squadra da lui allenata dal 2011 al 2013. “Da quando c’ero io c’è parecchia differenza, ci sono parecchi anni di lavoro -aggiunge il tecnico emiliano-. Con me era in costruzione, ora il progetto si sta realizzando, manca poco per l’obiettivo finale di vincere la Champions, perché il Psg ora è tra le più forti d’Europa”. Poi parla del suo Napoli: “Stiamo bene, abbiamo recuperato bene dopo la partita di venerdì. Sappiamo la difficoltà della partita e sappiamo quello che dobbiamo fare. L’ambiente è carico nella maniera giusta e cercheremo di fare il meglio. Psg? Squadra difficile da affrontare, non so quale strategia utilizzeranno ed è tutto molto indecifrabile, ma ci adettermo al loro stile di gioco”. Così l’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti nella conferenza stampa di vigilia del match con il Psg che si giocherà domani sera (ore 21.00) allo stadio San Paolo, valido per la quarta giornata dei gironi di Champions League.