Napoli, Tony Colombo su Instagram: “Nessuna minaccia. Si è trattato di tentata rapina”

Napoli. Dopo gli spari di via Terracina a Secondigliano dove risiede Tony Colombo, il noto cantante neo melodico ha pubblicato sul suo profilo Instagram un video in cui fornisce la sua versione dei fatti rispetto ai colpi di pistola esplosi contro le vetrate d’ingresso della sua casa discografica. Sarebbe stata una mancata rapina. Chi ha fatto fuoco contro le vetrate “non sapendo che erano blindate – ha spiegato Colombo- lo ha fatto perché voleva romperle ed entrare per rubare gli strumenti musicali e quelli di registrazione che si sono all’interno”. Il neo melodico smentisce quindi categoricamente qualsiasi forma di minaccia o di ritorsione verso la sua storia d’amore con Immacolata Rispoli, vedova del defunto boss Gaetano Marino delle Case Celesti ucciso nel 2012 sulla spiaggia di Terracina. Lo fa attaccando giornali e giornalisti usando parole anche fuori luogo dimenticando quello che è accaduto e che quella che ha fornito è una sua versione. E non rappresenta la verità assoluta visto che sul fatto le indagini sono ancora in corso. Poi Tony Colombo annuncia ai suoi fan il matrimonio con Imma il 28 marzo prossimo: “Siete tutti invitati”, dice e manda un bacio.