Pagani. Non paga un tatuaggio e viene accoltellato: due arresti

Due fratelli di 26 e 28 anni sono stati arrestati dai carabinieri di Nocera Inferiore con l’accusa di aver accoltellato un 24enne per il mancato pagamento di un tatuaggio. L’episodio si è verificato il 12 novembre scorso a Pagani e oggi per i due, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Nocera Inferiore, si sono aperte le porte del carcere. Il giovane è stato prima aggredito a calci e pugni, e poi colpito con un coltello alle gambe. I due aggressori lo hanno lasciato agonizzante in un lago di sangue. A incastrare i fratelli sono stati dei post pubblicati su Facebook, in cui si vantavano di aver aggredito il ragazzo.