Patente rinnovata a 102 anni, per nonno Peppino mai incidenti: potrà guidare fino al 2020

Da 70 anni con il certificato di guida in tasta senza neanche un piccolo incidente. Così la Motorizzazione Civile di Bologna ha rinnovato fino al 2020 la patente di guida a Giuseppe Predieri, conosciuto da tutti come nonno Peppino. L’uomo, ex macellaio, ha 102 anni e vive sull’appennino modenese a Monteombraro. Giuda quasi tutti i giorni la sua auto, una Ford Fiesta e alcune volte raggiunge anche Bologna per vedere i rossoblù. Il nostro augurio è che tra due anni rinnovino ancora una volta la patente a nonno Peppino che del resto cammina bene, senza bastone e conduce una vita abbastanza normale considerando l’età. Coltiva ancora il suo orticello e spesso si mette alla guida per andare dalle nipoti. (“Anche fino a Vignola!” esclama orgoglioso alle telecamere dei colleghi del Tg5). La moglie che non è per nulla preoccupata afferma, con orgoglio, ai cronisti: “Han detto che questo qui è un fenomeno”.