Pompei pronta ad accogliere Pasquale Manzo per l’ultimo saluto

Pompei. La città mariana si prepara a dare l’ultimo saluto al 14enne morto due giorni fa in Algeria dove era andato a fare visita al padre che è un militare in servizio presso l’ambasciata italiana. Pasquale Manzo è morto mentre era in giardino a fare delle capriole, il 14enne ha battuto violentemente la testa ed è stato inutile l’intervento del padre per salvargli la vita. Il giovane che frequentava il Liceo Pascal ed era molto conosciuto a Pompei per il suo impegno sociale per la sua passione per il Napoli. In molti sui social nella giornata di ieri lo hanno ricordato e continuano a farlo. Il corpo arriverà prima a Roma, a Fiumicino, a bordo di un velivolo dell’aeronautica militare poi a Pompei, dove la città lo attende per un ultimo saluto. Non sarà effettuata nessuna autopsia sul corpo del 14enne, alla luce della testimonianza del papà militare che ha provato in tutti i modi a salvargli la vita. Non appena il rientro in Italia sarà ufficiale, la famiglia annuncerà l’ora e il giorno dei funerali a Pompei.