Scafati. Lady cocaina Veruska Muollo torna nuovamente dietro le sbarre

Scafati. Torna dietro le sbarre Veruska Muollo, la donna sco­perta con la cocaina nascosta nel reggiseno dai cara­binieri che avevano fatto un controllo a casa sua in via S. Maria la Carità. I motivi di salute per restare ai domiciliari non sono stati ritenuti validi ed è stata trasferita in un carcere dove c’è un centro medico attrezzato
Lady cocaina è stata coinvolta in diverse operazioni antidroga, insieme al suo compagno Francesco Berritto. Tra l’altro lo stesso insieme a Giovanni Bar­bato, fu coinvolto in una storia di aggressione contro l’uomo che a loro dire aveva fatto la soffiata per farla arrestare. La vittima fu sequestrata e pic­chiata.