Social. L’intelligenza artificiale legge le foto su Instagram ai non vedenti

Nuova svolta Instagram. Il famoso social delle fotografie usa l’intelligenza artificiale per descrivere le immagini per aiutare le persone che soffrono di problemi di vista. Il social network delle immagini ha annunciato pertanto l’introduzione di un testo automatico abbinato a ogni foto, a disposizione di chi usa i software che leggono i testi su siti e applicazioni.
La funzione usa la tecnologia di riconoscimento degli oggetti per generare una descrizione delle foto attraverso gli oggetti contenuti negli scatti, così da consentire agli ipovedenti di usare la piattaforma.
Sempre sul fronte dell’accessibilità, Instagram offre un’alternativa al riconoscimento automatico degli oggetti: le descrizioni fatte da chi pubblica le foto. Gli utenti possono decidere di scrivere un testo descrittivo da abbinare ai loro scatti, a vantaggio di chi ha difficoltà a vedere le immagini.