Torre Annunziata. Colpito da meningite, 21enne ricoverato in gravi condizioni al Cotugno

Torre Annunziata. Un giovane di 21 anni è ricoverato da ieri all’ospedale Cotugno di Napoli per una sospetta infezione da meningite. Il ragazzo è stato portato in gravi condizioni e con febbre altissima e forti crisi respiratorie. E’ stato subito preso in cura dai medici che hanno avviato tutte le cure del caso insieme con le analisi per verificare l’eventuale contagio. E’ scattata anche la profilassi per parenti, e tutti coloro che avevano avuto contatto con il giovane nelle ultime 48 ore. Il giovane originario del centro storico di Torre annunziata dove le autorità medici locali hanno segnalato altri due presunti casi di meningite. Scatta di nuovo l’allarme dunque a Napoli e provincia dopo morte del 22enne di Casalnuovo morto il mese scorso.