Vesuvio, in calo gli incendi nel 2018

Ottaviano. Incendi in deciso calo la scorsa estate nelle aree protette del parco nazionale del Vesuvio rispetto alla drammatica stagione del 2017, quando andarono bruciati quasi 500 ettari di pinete. E’ quanto emerso nella sede dell’ente ad Ottaviano, dove si e’ svolta la conferenza di presentazione dei risultati della campagna antincendio boschivi 2018 nel parco del Vesuvio. Risultati attribuiti alla convenzione stipulata tra ente e direzione regionale vigili del fuoco Campania, con due presidi fissi dei vigili del fuoco nelle aree protette del vulcano. I dati, relativi al periodo 15 giugno-15 settembre 2018, segnalano come solo 2,09 ettari siano andati bruciati, benché gli interventi dei vigili del fuoco siano stati 117, per un tempo medio di 30 minuti al giorno.