Abusa sessualmente delle nipotine, nonno in manette

Ha violentato per anni le nipotine, prima quando erano all’estero, in Sudamerica il suo paese d’origine, e poi in Italia. Sono cinque le nipotine che hanno subito, ripetutamente dal 1997 al 2017, abusi sessuali. Nella mattinata scorsa i carabinieri della compagnia di Riccione lo hanno arrestato con l’accusa di violenza sessuale aggravata dalla minore età delle vittime e dal legame familiare. Costringendole al silenzio con la minaccia di far del male a madre e nonna, l’uomo, 68 anni, ha violentato le tre figlie
delle sorelle e le due del proprio figlio, da quando queste ultime avevano cinque e otto anni. Il 68enne si è detto innocente, ma gli inquirenti sapevano già che stava per partire all’estero.

Aggiorna le impostazioni di tracciamento della pubblicità